Radiologia odontoiatrica

In ambito odontoiatrico la diagnostica radiologica, negli ultimi anni, si è evoluta sia a livello qualitativo che quantitativo. La prospettiva diagnostica che la radiologia può dare in ambito odontostomatologico è radicalmente cambiata negli ultimi 15 anni, specie nel settore della chirurgia orale e di quello dell’odontoiatria pediatrica.

La diagnostica radiologica in odontoiatria è principalmente basata su: Radiografia Endorale, Ortopantomografia, Tomografia Computerizzata (TC) e TC Cone Beam. Tutte queste metodiche utilizzano, in varia misura, i raggi X. Presso il Centro Medico La Quintana è possibile eseguire, grazie all’innovativa tecnologia delle apparecchiature presenti in struttura, la RADIOGRAFIA PANORAMICA 2D, la MISURAZIONE CEFALOMETRICA, la TC CONE BEAM e la TC DENTALSCAN con un’esposizione assolutamente minima ai Raggi X.

 

L’Ortopanoramica o Radiografia Panoramica 2D viene eseguita per lo studio dei denti, delle ossa alveolari e delle strutture circostanti ed è utile al dentista nello studio della situazione generale del paziente nella fase iniziale.

La Teleradiografia del Cranio con Misurazione Cefalometrica è un esame diagnostico che consente all’odontoiatra di avere una visione d’insieme della testa, per valutare se la posizione reciproca delle arcate dentarie è corretta e se i denti sono nella giusta posizione rispetto alle ossa. La Teleradiografia del Cranio permette, quindi, di pianificare interventi correttivi in caso di problemi come malocclusioni e morsi inversi e, nel caso dell’analisi secondo la proiezione postero-anteriore, permette di visualizzare frontalmente l’intero cranio per rilevare eventuali asimmetrie.

La TC Dentalscan consente, grazie alle ricostruzioni curvilinee e radiali delle singole arcate, una rappresentazione 3D ad altissima risoluzione dei rapporti spaziali tra i singoli elementi dentari, l’osso e i tessuti molli circostanti, con una precisione sub-millimetrica delle misurazioni che è fondamentale per il Chirurgo Odontoiatra o per il Chirurgo Maxillo-Facciale.

Questo esame diagnostico è ideale per individuare i processi espansivi, la natura di alcuni disturbi infiammatori (come sinusite mascellare e fistole), per lo studio delle anomalie dentarie (come denti in sovrannumero, inclusi, disodontiasi) al fine di ottenere una definizione anatomica e topografica più precisa rispetto al semplice esame radiografico e risulta altresì un esame indispensabile anche per la chirurgia pre-implantare.

La TC presente presso il Centro Medico La Quintana è dotato di tecnologia i-dose, attraverso la quale è possibile ridurre la dose di radiazioni fino all’80% rispetto alle ricostruzioni standard.

La TC Cone Beam 3D è una nuova tecnica di tomografia computerizzata utilizzata nello studio e nell’analisi della zona facciale, in particolare delle arcate dentali. In ambito odontoiatrico è quindi uno strumento molto importante, soprattutto nella valutazione e programmazione di interventi di implantologia dentale, per valutare le caratteristiche strutturali, l’altezza e lo spessore dell’osso, nelle zone interessate all’inserimento di impianti. La novità di questa tecnica riguarda soprattutto la modalità d’irradiazione dei raggi X. Il Cone Beam 3D utilizza un fascio di raggi di forma conica, che consente di acquisire un ampio volume con una notevole riduzione di dose di radiazioni a cui il paziente viene esposto, rispetto alla TAC convenzionale. In particolare questo sistema consente una riduzione di raggi di circa 50 volte rispetto ad un classica TC Dentalscan.

Contattaci adesso!

Per maggiori informazioni o prenotazioni, non esitare: chiamaci o scrivi a info@centromedicolaquintana.it.